iPad 2 non ha sensori LCI;sarà così anche per i futuri prodotti?

Il problema più comune dei dispositivi Apple è  l’attivazione involontaria dei sensori di contatto con i liquidi presenti sia in iPhone che in iPad di prima generazione. A quanto pare,invece, questi sensori sembrerebbe che nel nuovo iPad 2 non siano presenti.

Di solito i sensori LCI (Liquid Contact Indicators) venivano posizionati nel jack delle cuffie e nel connettore dock,posizioni che  analizzando il nuovo iPad 2 non sono presenti.
La loro rimozione è dovuta al fatto che funzionavano abbastanza malevisto che in ambienti di estrema umidità ambientale registravano dei falsi positivi facendo invalidare la garanzia del dispositivo. Una tecnologia questa che ha causato non pochi problemi legali all’azienda, talmente tanti che già da qualche mese Apple ha ammorbidito le linee guida per quanto riguarda le riparazioni in garanzia fidandosi maggiormente del cliente.
Secondo le nuove linee guida di Apple,infatti, è sufficiente che l’utente attesti che il proprio dispositivo non sia entrato a contatto con liquidi per validare la dicitura di “guasto in garanzia”.
Questa scelta,cioè di rimuovere completamente i sensori LCI da iPad 2 è una scelta che molto probabilmente verrà effettuta anche nei futuri device della casa di Cupertino.

Annunci

, , ,

  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: